TRATTAMENTO DEL BRUXISMO MEDIANTE INIEZIONE DI TOSSINA BOTULINICA

Che cos'è il bruxismo?

Il bruxismo è un disturbo che colpisce il 5% della popolazione. Si riferisce a un digrignamento dei denti a causa della contrazione involontaria dei muscoli masticatori: il massetere e il frontale.
Esistono due forme: il serramento dei denti (bruxismo centrato) o i movimenti laterali (bruxismo eccentrico).
Può verificarsi durante il giorno, spesso scatenata da stress o concentrazione intensa, ma più spesso si manifesta di notte. Può essere transitoria o prolungata. È fisiologico nei bambini, per facilitare la rimozione dei denti decidui.

Punti salienti

Le bruxismo o digrignamento dei dentiè un problema comune che può avere gravi conseguenze sul salute orale e il benessere generale degli individui che ne soffrono. 

È essenziale riconoscere sintomi del bruxismo per

considerare un trattamento appropriato. Le tecniche di medicina estetica, tra cui le iniezioni di Botox e i trattamenti di rilassamento muscolare, sono opzioni efficaci per gestire e ridurre gli effetti dell'invecchiamento. ridurre gli effetti del bruxismo. In questa pagina vengono descritte le cause, i sintomi e i trattamenti del bruxismo per migliorare la qualità della vita.

 

Perché digrigno i denti?

Le cause del bruxismo sono sconosciute.

  • Stress e ansia: lo stress e l'ansia sono tra le principali cause del bruxismo. Periodi di stress intenso o prolungato possono causare tensioni muscolari involontarie, anche a livello della mandibola. Le persone che sperimentano alti livelli di stress quotidiano, preoccupazioni finanziarie, pressioni lavorative o problemi relazionali hanno maggiori probabilità di sviluppare questo disturbo.
  • Disturbi del sonno: anche i disturbi del sonno, come l'apnea notturna, sono collegati al bruxismo. L'apnea ostruttiva del sonno, in particolare, può causare episodi di micro-risveglio durante i quali l'organismo cerca di ristabilire una respirazione normale, che può portare a digrignare i denti.
  • Problemi dentali e mascellari, come il disallineamento dei denti (malocclusione).
  • Predisposizione genetica.
  • Farmaci: alcuni farmaci, in particolare antidepressivi e psicofarmaci.
  • Stimolanti: il consumo di stimolanti come la caffeina, il tabacco e l'alcol può esacerbare il digrignamento dei denti, soprattutto se consumati in grandi quantità.
  • Comportamenti e abitudini: comportamenti e abitudini come masticare penne, gomme o mangiarsi le unghie possono favorire lo sviluppo del bruxismo. Questi comportamenti possono portare a una tensione muscolare cronica della mascella, aumentando il rischio di digrignare i denti.

Il bruxismo è una cosa seria?

Le conseguenze sono :

  • Mal di testa al risveglio.
  • Sonno poco ristoratore.
  • Impatto estetico dovuto all'ipertrofia dei muscoli masticatori (aumento di volume dei muscoli massetere e temporale): l'ipertrofia del muscolo temporale determina un rigonfiamento in corrispondenza della tempia, mentre l'ipertrofia del muscolo massetere allarga il terzo inferiore del viso, soprattutto nella parte posteriore.
  • Il digrignamento dei denti è rumoroso e può causare disagio al partner.

Quali sono gli effetti del bruxismo sulla salute orale?

  • Usura precoce dei denti.
  • Usura delarticolazione temporo-mandibolare che possono portare all'osteoartrite dell'articolazione: dolore durante la masticazione, capacità limitata di aprire la bocca, scricchiolii dell'articolazione quando si apre o si chiude la bocca, infiammazione dell'articolazione e problemi di udito.

→ Per saperne di più botox

Come posso eliminare il bruxismo?

È importante consultare un dentista, un dentista o un medico se pensate di essere affetti da bruxismoPer trattare il bruxismo, il dentista può consigliare di indossare un bite dentale di notte. Per trattare il bruxismo, il dentista può consigliare di indossare un bite dentale durante la notte, per proteggere i denti dall'usura, ma senza fermare la contrazione muscolare.

Spesso vengono suggerite tecniche di rilassamento (ipnosi, sofrologia), ansiolitici e miorilassanti, che però si rivelano inefficaci.

L'unico trattamento efficace è l'iniezione di botox nei muscoli masseteri e/o temporali, responsabili della masticazione.

La tossina botulinica blocca temporaneamente i segnali nervosi che causano la contrazione muscolare.

Procedura per le iniezioni di Botox per il bruxismo

Consultazione iniziale :Durante la visita iniziale, il medico valuterà la gravità del bruxismo ed esaminerà i muscoli della mascella.
L'anamnesi e le aspettative del paziente vengono discusse per garantire che il trattamento sia appropriato.

Iniezione :
L'area di trattamento viene disinfettata.
Il botox viene iniettato direttamente nei muscoli masseteri con un ago sottile.
La procedura è rapida, di solito dura pochi minuti e non richiede anestesia.

Post-elaborazione :
I pazienti possono riprendere le loro normali attività subito dopo l'intervento.
È consigliabile evitare di massaggiare o manipolare le aree iniettate per alcune ore, per consentire al Botox di fissarsi correttamente.

Vantaggi delle iniezioni di botox per il bruxismo

  • Riduzione del dolore e del disagio: le iniezioni di botox riducono le contrazioni muscolari involontarie, riducendo così il dolore alla mandibola, il mal di testa e altri disagi associati al bruxismo.
  • Miglioramento della qualità del sonno: limitando il digrignamento notturno dei denti, il Botox può contribuire a migliorare la qualità del sonno sia per il paziente che per il suo partner.
  • Prevenzione dell'usura dei denti: riducendo la forza di contrazione dei muscoli mascellari, il Botox aiuta a prevenire l'usura eccessiva dei denti, preservandone l'integrità.
  • Effetti temporanei e reversibili: gli effetti del Botox durano generalmente tra i tre e i sei mesi, dopodiché i muscoli riprendono la loro normale funzione. Ciò significa che il trattamento può essere adattato alle esigenze del paziente.

Risultati delle iniezioni di botox per il bruxismo

Il risultato del trattamento è non definitivoPer mantenere i benefici del trattamento saranno necessarie sedute di mantenimento ogni sei mesi.

L'effetto sul digrignare o stringere i denti compare qualche giorno dopo l'iniezione.
Il risultato in termini di dimagrimento della mascella è visibile un mese dopo l'iniezione e ottimale due mesi dopo.

La contrazione muscolare cessa, il terzo inferiore del viso si affina (i muscoli indeboliti sono meno voluminosi) e si riducono anche le conseguenze del bruxismo. È sufficiente una sola seduta. I risultati durano sei mesi.

Rischi ed effetti collaterali

Effetti collaterali minori: come per qualsiasi iniezione, possono verificarsi lievi lividi o tenerezza nel sito di iniezione. Alcuni pazienti possono sperimentare una temporanea debolezza dei muscoli trattati, che all'inizio può influire sulla masticazione.

Assenza di complicazioni gravi: se somministrato da un professionista qualificato, il Botox è considerato sicuro con un basso rischio di complicazioni gravi.

Quali sono le controindicazioni al trattamento del bruxismo con iniezioni di tossina botulinica?

Le controindicazioni sono le stesse delle iniezioni di botox:

  • Gravidanza e allattamento.
  • Gravi disturbi della coagulazione.
  • Allergia all'uovo.
  • Lesioni cutanee sull'area da iniettare.

Prezzi delle iniezioni di tossina botulinica per il bruxismo

Tipo di consultazione Tariffe generalmente praticate
Botox massetere/bruxismo
CHF 500 per la prima bottiglia
CHF 350 per ogni bottiglia aggiuntiva
sono necessarie da una a tre fiale

FAQ

Esistono trattamenti naturali efficaci per il bruxismo?

Alcune tecniche naturali possono aiutare a ridurre il bruxismo, come il rilassamento, lo yoga o la sofrologia. Anche gli esercizi di respirazione e meditazione possono contribuire a ridurre lo stress e l'ansia spesso associati al bruxismo.

Quali sono le conseguenze psicologiche del bruxismo?

Il bruxismo può avere un impatto sulla salute mentale causando stress, ansia e disturbi del sonno. Chi soffre di bruxismo può sentirsi frustrato dai danni ai denti e dal disagio fisico associato a questa condizione.

Come si può prevenire il bruxismo nei bambini?

Incoraggiare una buona igiene orale fin da piccoli è essenziale per prevenire il bruxismo nei bambini. Inoltre, limitare il consumo di cibi zuccherati e duri e incoraggiare una routine rilassante prima di andare a letto può contribuire a ridurre il rischio di sviluppare il bruxismo nei bambini più piccoli.

Esistono rimedi naturali per il bruxismo?

Alcune pratiche naturali, come le tecniche di rilassamento, gli esercizi di respirazione e il massaggio mandibolare, possono aiutare a ridurre i sintomi del bruxismo. Tuttavia, è essenziale consultare un professionista per un piano di trattamento adeguato.

Il bruxismo è legato ad altre condizioni mediche?

Il bruxismo può essere associato a disturbi del sonno come l'apnea ostruttiva del sonno, nonché a condizioni psicologiche come l'ansia e la depressione. È importante discutere questi sintomi con un professionista della salute per una valutazione completa.

Quando è necessario consultare un professionista per il bruxismo?

È necessario rivolgersi a un medico se si notano segni di bruxismo, come dolore alla mandibola, mal di testa frequenti o denti consumati. Il consulto è consigliato anche se il partner nota che digrigna i denti durante il sonno.

Il bruxismo colpisce i bambini?

Sì, il bruxismo può colpire anche i bambini. Le cause possono essere dolori da dentizione, allergie o fattori di stress. Fortunatamente, nei bambini il bruxismo è spesso temporaneo e scompare con il tempo.

Come viene diagnosticato il bruxismo?

Il bruxismo viene spesso diagnosticato da un dentista durante un controllo odontoiatrico di routine. I segni possono essere denti usurati, fratture dentali e tensione muscolare della mascella.

Come dormire per evitare il bruxismo?

Per evitare il bruxismo durante il sonno, si consiglia di :

  • Gestire lo stress: praticare tecniche di rilassamento come la meditazione, lo yoga o gli esercizi di respirazione per ridurre lo stress.
  • Stabilite una routine del sonno regolare: andate a letto e alzatevi ogni giorno alla stessa ora.
  • Creare un ambiente favorevole al sonno: utilizzare una stanza buia, silenziosa e fresca.
  • Evitare gli stimolanti prima di andare a letto: limitare il consumo di caffeina, tabacco e alcolici la sera.
  • Praticare tecniche di rilassamento: esercizi di respirazione, yoga o meditazione prima di andare a letto per ridurre lo stress.
  • Utilizzare un paradenti notturno: se prescritto da un dentista, indossare un paradenti può prevenire i danni causati dal bruxismo.

Il bruxismo si manifesta solo di notte?

No, il bruxismo può manifestarsi anche durante il giorno. Il bruxismo diurno è spesso legato a comportamenti ripetitivi o a situazioni di stress, come masticare penne o stringere i denti durante la concentrazione. È importante essere consapevoli di queste abitudini e correggerle per evitare complicazioni.