medico estetico Ginevra

Atti di medicina estetica a Ginevra

BOTOX O ACIDO IALURONICO: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

In medicina estetica, gli operatori possono effettuare iniezioni di tossina botulinica (botox) o acido ialuronico. Molti pazienti si chiedono quale sia la differenza tra questi due metodi. In realtà, le caratteristiche e le applicazioni dei due prodotti sono molto diverse. La tossina botulinica viene utilizzata per "spianare" le rughe riducendo il tono di alcuni muscoli, mentre l'acido ialuronico è un filler che cancella visibilmente le rughe e crea volume. Spesso confusi, questi due prodotti sono ben distinti, ma possono essere complementari.

Botox o acido ialuronico: effetti diversi

Spesso si fa confusione tra i due prodotti utilizzati in medicina estetica. Questo equivoco deriva dalla somiglianza del metodo di applicazione, cioè l'iniezione. Il tossina botulinica - comunemente noto come botox - e l'acido ialuronico sono entrambi prodotti utilizzati in medicina estetica per ringiovanire il viso senza chirurgia, in altre parole un lifting medico. Un altro punto in comune è che i benefici delle iniezioni sono temporanei. Nel caso del botox, per ottenere risultati duraturi è necessario ripetere le iniezioni a intervalli di circa 6 mesi. Gli effetti delle iniezioni di acido ialuronico variano a seconda della zona trattata (se è soggetta o meno a forti tensioni) e del tipo di acido utilizzato (se è altamente reticolato o meno). Gli effetti sono visibili in un periodo compreso tra 12 e 18 mesi.

L'azione del botox sulla pelle non è identica a quella dell'acido ialuronico. La tossina botulinica ha un effetto miorilassante e quindi neutralizza la contrazione dei nervi responsabili delle rughe d'espressione come le rughe di espressione. Il botox ha quindi un leggero effetto paralizzante sui muscoli, motivo per cui spesso si lamenta l'aspetto un po' stentato quando se ne inietta una quantità eccessiva. L'acido ialuronico riduce le rughe riempiendo i solchi. Allo stesso tempo, l'acido ialuronico è consigliato per creare o ricreare volume, ad esempio scolpendo e modellando gli zigomi, quando il medico osserva che il grasso malare si è sciolto.

Iniezione di acido ialuronico: riempimento delle rughe e creazione di volume

Il termine "acido" può spaventare alcune persone, ma l'acido ialuronico è in realtà una sostanza totalmente biodegradabile e biocompatibile. L'acido ialuronico (HA) è naturalmente presente nell'organismo. Questa molecola si trova nel derma, nel liquido sinoviale delle articolazioni e anche nell'umorismo dell'occhio. Svolgendo un ruolo chiave nel processo di guarigione e di protezione dai raggi ultravioletti del sole, l'acido ialuronico è noto per catturare e trattenere l'acqua nei tessuti, contribuendo a reidratare la pelle in profondità. Con l'età, la pelle perde tono ed elasticità perché la produzione di collagene e acido ialuronico diminuisce. Le cellule epidermiche si rigenerano meno rapidamente, i tessuti si rilassano e compaiono rughe e linee sottili.

Oltre alle sue proprietà idratanti, l'acido ialuronico è un ottimo filler. Iniettata a livello sottocutaneo, questa sostanza rassoda e rimpolpa la pelle, consentendo, ad esempio, di ridurre visibilmente le rughe che modificano l'espressione del viso, come le pieghe nasolabiali o le linee dell'amaro. Un vantaggio notevole è che, essendo naturale, l'acido ialuronico è estremamente ben tollerato dai pazienti e gli effetti collaterali delle iniezioni sono rari e limitati. In pochi anni, l'acido ialuronico è diventato il prodotto di punta della medicina estetica e anti-età. Poiché non comporta un intervento chirurgico, il metodo di iniezioniacido ialuronico a Ginevra e altrove.